Recent Posts

I migliori cataloghi cartacei di schede telefoniche

GOLDEN2011

Per affrontare seriamente una collezione di schede telefoniche è secondo il nostro avviso, indispensabile procurarsi questi cataloghi.   Golden Lira: raccoglie tutte le schede con taglio in lire. E’ un catalogo della Golden Italia. Il volume si propone in edizione aggiornata ogni 3 anni circa. Ecco come sono catalogate le schede nel catalogo: – Italia Precursorie e Pubbliche – Precursorie Omaggio – ...

Read More »

Schede telefoniche della IPM e INCARD

Immagine2

L’IPM (Industria Politecnica Meridionale) è stata fondata da Remo De Feo, un ex dipendente della Ericsson che nel 1958 apre ad Arzano un laboratorio per la riparazione dei telefoni. L’azienda investe nella produzioni di telefoni pubblici di cui col tempo diviene uno dei maggiori produttori. I telefoni IPM vengono installati in Italia e nel mondo facendo dell’azienda di Arzano uno ...

Read More »

TIM – Categorie speciali

Cartabianca_01

Quali sono le carte TIM che possono definirsi “Speciali”? Per aiutarci in detta catalogazione Boris Bontempi ha messo a nostra disposizione il seguente file pdf: TIM – Categorie speciali

Read More »

Le varianti Alfanumeriche e Betanumeriche

Immagine-5

Abbiamo già parlato di “codice ocr” (qui l’articolo). Si è fatto cenno alla possibilità di trovare delle lettere all’interno del codice, generalmente come primo carattere (fanno eccezione le due schede nell’ultima parte della tabella che presentano una “A” come ultimo carattere): le lettere conosciute sono solamente A e B* (da qui la definizione ALFAnumerica e BETAnumerica). E’ interessante notare che l’unica ditta ...

Read More »

Il codice OCR, cos’è e come è composto

Immagine-4

“OCR”: con tale sigla si indica il codice posto sul lato A (il lato riportante il valore), in basso a sinistra. L’OCR, che può essere composto da soli numeri o da lettere+numeri, è sempre composto da 9 caratteri per tutte le schede SIP/Telecom fino alla scadenza 31/12/2001, per passare poi definitivamente a 10 caratteri* su tutte le schede successive. . ...

Read More »

Chiavi di lettura per le Ricariche Telefoniche TIM

sdsds

Come leggere le ricariche telefoniche TIM per decifrare le numerose varianti e le evoluzioni produttive dei vari supporti e/o sistemi adottati nei vari anni di produzione? Boris Bontempi ha messo a nostra disposizione i seguenti file pdf: LETTURA RICARICHE TIM – FRONTE LETTURA RICARICHE TIM – RETRO L’elenco completo delle ricariche TIM DAL 1998 AL 2015 è disponibile cliccando qui!

Read More »

Carte internazionali Telecom Italia, funzionamento e catalogazione

Immagine-17

. Questo tipo di carte sono poco conosciute e spesso sono state tralasciate dai collezionisti di schede telefoniche italiane. Perché? Probabilmente la differente tecnologia (si tratta infatti di carte a controllo remoto e non a banda magnetica) ha fatto sì che fossero spesso confuse con “ricariche” o carte straniere.  Si tratta invece di vere e proprie schede telefoniche italiane, emesse ...

Read More »

Usi speciali Fidelity Cards InSip … cosa sono?

11695734_501686249984905_2423159866690584101_n

Proponiamo un interessante articolo trattante le 5 schede Fidelity Cards della InSip! Queste tessere sono erroneamente considerate spesso come “prototipi”, mentre in realtà possono trovare la loro catalogazione in un capitolo a parte degli “usi speciali”. Insieme alle immagini fronte e retro delle 5 tessere, proponiamo un articolo del 1994/95 (anni del passaggio da Sip a Telecom Italia) in cui viene spiegato dettagliatamente l’uso ...

Read More »

“Usi Speciali” – Carte di credito telefoniche

Immagine-16

Parliamo di “Carte di credito telefoniche”. Tutti noi collezionisti abbiamo in mente la serie “scopri la carta infinita”: la SIP, nel periodo 1991/92 iniziò a distribuire milioni di copie di tale serie raggiungendo milioni di clienti che vennero così informati della nascita di un nuovo modo di telefonare: la carta di credito telefonica. Con il passare degli anni e la ...

Read More »

“Usi Speciali” – Carte uso ospedali

11224182_496092020544328_5337582589491897324_o

In questo articolo parliamo delle schede telefoniche utilizzate esclusivamente in alcuni ospedali italiani. Queste schede poco conosciute sono comparse sul mercato verso la metà degli anni ’90. Possono essere classificate nella categoria “Usi speciali” e facevano parte di un progetto organizzato da Telecom Italia, con la collaborazione di alcuni grandi ospedali italiani, detto “Progetto Insieme”: permettevano infatti di telefonare a tariffe ...

Read More »

Turistiche PK: codice a barre lungo o corto? come riconoscerle?

Per distinguere un codice lungo da uno corto è molto semplice, senza dover usare righelli, basta ricordarsi che tutte le turistiche PK con numero di ocr che iniziano da 071 e fino a 075 compreso posseggono codice lungo (tiratura 40.000) mentre quelle con numero di ocr da 076 compreso in poi hanno tutte codice corto (tiratura 100.000). Ecco perché nella ...

Read More »

Classificazione delle schede telefoniche

Immagine

Le schede telefoniche sono nate principalmente per l’esigenza di dare un’alternativa valida all’utilizzo del gettone o delle monetine, ma successivamente sono risultate un ottimo metodo per distribuire pubblicità, sia per privati, sia per aziende, o semplicemente per commemorare/informare, ecc… Da non dimenticare sono le utilizzazioni particolari e sperimentazioni che hanno avuto esse protagoniste! Dunque esistono varie categorie in cui le ...

Read More »

Come conservare al meglio la propria collezione?

carte_telefoniche_img_2

Le schede telefoniche rappresentano sempre più veri e propri pezzi di storia. Esse non vanno dunque conservate in modo inadeguato: accatastate, sparse, ecc… nè in luoghi inadeguati: in posti impolverati, eccessivamente caldi o eccessivamente umidi, o nei pressi di elettrodomestici di qualsiasi tipo. Le schede telefoniche hanno infatti due nemici principali: 1 – Quasi tutte le schede telefoniche sono composte ...

Read More »

Schede telefoniche a tecnologia Sida

p59

Di seguito proponiamo un interessate articolo su tale argomento (fonte www.goldenitalia.com/articoli)   L’intuizione della carta telefonica prepagata La SIDA (Società Italiana Distributori Automatici), con sede a Montichiari (Brescia), nata nel 1973, si occupava della realizzazione di distributori automatici di bevande calde e fredde. All’inizio degli anni settanta, infatti, la SIDA, prima al mondo, aveva presentato il distributore automatico di caffè dotato ...

Read More »

Schede telefoniche a tecnologia Urmet

sdadsasdasd

Le schede a tecnologia Urmet, di tipo magnetico, si riconoscono facilmente per la presenza di trezzatura e relativo angolo che dev’essere asportato per permettere l’utilizzo. Di seguito proponiamo un interessate articolo su tale argomento (fonte www.all-cards.net) CLICCA QUI PER LEGGERE!   .

Read More »

Prova o Prototipo?

Immagine-14-768x510

Cosa si intende per una scheda “prototipo”? e cosa per una scheda “prova”? Una prova può essere intesa come una scheda realizzata per sperimentare soluzioni tecniche particolari o apparecchiature: le cosiddette “sample”, “prove pantone”, “prova indicazione tiratura”, ecc… Un prototipo invece si può riferire ad una scheda proposta a SIP o Telecom da parte delle diverse ditte, per mostrare il ...

Read More »

Torre di Pisa…scheda prototipo o scheda normale?

Immagine-13

La scheda Torre di Pisa, unitamente alle schede Mulino a vento, Interno di Palazzo, Particolare di Michelangelo sono prove tecniche prodotte dalla Technicard nel 1989, quindi campioni per possibili emissioni future da sottoporre alla SIP. Le schede in questione non superarono l'”esame di collaudo” in quanto le figure rappresentate risultarono troppo grandi; per tale motivo non furono previste per la ...

Read More »

Schede telefoniche “non emesse” e schede telefoniche “ritirate”

Immagine-12

Con i termini “scheda non emessa” e “scheda ritirata” si fa riferimento a tessere telefoniche realizzate in previsione di una effettiva messa in vendita, processo però interrotto per possibili diversi motivi (errori di impaginazione o problemi organizzativi tra sip/telecom e le ditte di stampa fornitrici). Negli anni sono stati utilizzati entrambi i termini “non emessa” e “ritirata”, ma il loro ...

Read More »

Schede telefoniche SIP e Telecom Italia con sovrastampa ADAC

Immagine-10

. In un primo momento queste schede (se ne conoscono 5 differenti) sono state poco considerate dalla maggior parte dei collezionisti, in quanto poco conosciute e mai pubblicizzate da SIP/Telecom. Queste schede furono commissionate dall’associazione tedesca ADAC (Allgemeine Deutsche Automobil-Club, ovvero l’Automobilclub tedesco con sede a Monaco di Baviera, analogo dell’associazione italiana ACI) per agevolare la comunicazione dei turisti tedeschi ...

Read More »

Non cercarla lontano – Alpinista, Alto Adige … ditta Mantegazza o Technicard?

scalatore

Da ricerche effettuate e da informazioni reperite ci risulta che la scheda  Alto Adige con protagonista l’alpinista della serie “non cercarla lontano” fu realizzata in un primo momento dalla ditta Technicard, la quale produsse alcuni esemplari per la prevista messa in vendita. Venne però riscontrato un errore nella scritta in tedesco sul lato valore della scheda, precisamente “leich erhaltlich” invece della ...

Read More »

MAGNETISMO: argomento fondamentale da conoscere

$_1

Per chi colleziona sapere se le proprie schede sono magnetiche è una cosa fondamentale. In precedenti discussioni abbiamo anticipato che le schede si possono trovare: – magnetizzate originali – magnetizzate non originali (ricaricate) – bollate – smagnetizzate – con cariche anomale (spesso cariche che non dovrebbero appartenere a quella scheda, a volte sono cariche di prova) – magnetizzate con cariche ...

Read More »

La Storia delle schede telefoniche

sida

  Un particolare ringraziamento a Lucio Virzi per aver messo a disposizione il suo materiale per il seguente articolo. La prima carta telefonica a disposizione del pubblico è stata prodotta in Italia, dalla società SIDA, nel 1976. Venne utilizzata presso il centro telefonico a disposizione del pubblico della SIP del Galoppatoio di Villa Borghese, a Roma, ora in disuso. Conteneva ...

Read More »

Le varietà

20160726_083651-Copia-768x585

Collezionare varianti di schede telefoniche da alcuni viene considerato superfluo, da altri, giustamente, viene visto come un modo per rendere unica la propria raccolta. Le varianti infatti possono essere sia prodotte in lotti (per esempio schede che escono con errori di stampa o di altro genere in più unità, magari a causa di un errore grafico o per un malfunzionamento ...

Read More »

Le schede più rare

1297

Nel mondo del collezionismo delle schede telefoniche sono vari i pezzi sip e telecom che arricchiscono notevolmente la propria collezione. SU TALE ARGOMENTO TI INVITIAMO A LEGGERE L’ARTICOLO COMPARSO SU YAHOO, CON CUI SCHEDETELEFONICHE.ORG HA AVUTO IL PIACERE DI COLLABORARE! Qui di seguito non si vuole fare un elenco di tutte quante le schede più costose e quindi certamente più difficili ...

Read More »

Schede bollate, un difetto o una garanzia?

Immagine-7

Apparentemente le schede bollate sono identiche alle altre. Alla normale scadenza delle schede, la Sip, tramite un punzone magnetico, imprimeva la cosiddetta “bollatura”; questa operazione alterava irrimediabilmente la banda non dal punto di vista visivo, ma dal punto di vista del magnetismo! Tutto ciò veniva eseguito per evitare l’uso fraudolento da parte di coloro che avevano accesso ai magazzini anche ...

Read More »

Questo sito per il suo funzionamento utilizza cookie: continuando a navigare nel sito ne accetti l'utilizzo. Prosegui cliccando sul tasto "Accetto" o cambia le Consenso Cookies.