Home / Approfondimenti / Schede telefoniche SIP e Telecom Italia con sovrastampa ADAC

Schede telefoniche SIP e Telecom Italia con sovrastampa ADAC

11742947_508131789340351_7522090028410237255_n.

In un primo momento queste schede (se ne conoscono 5 differenti) sono state poco considerate dalla maggior parte dei collezionisti, in quanto poco conosciute e mai pubblicizzate da SIP/Telecom.

Queste schede furono commissionate dall’associazione tedesca ADAC (Allgemeine Deutsche Automobil-Club, ovvero l’Automobilclub tedesco con sede a Monaco di Baviera, analogo dell’associazione italiana ACI) per agevolare la comunicazione dei turisti tedeschi in Italia. Tale attenzione verso gli abbonati ADAC può sembrar strana, ma dobbiamo ripensare al periodo di emissione di tali schede: la prima scheda sovrastampata ADAC comparve infatti nel 1995, anno in cui la diffusione dei telefoni cellulari era molto ridotta e le telefonate all’estero erano ancora molto costose.

Per questo motivo, la ADAC, su autorizzazione di SIP (particolare molto importante, che rende questa tipologia di sovrastampa ufficiale!), sovrastampò sul lato A circa 65.000 esemplari della scheda “Protezione Civile” con scadenza 31/12/97 nel taglio da 10.000 Lire. Le schede con tale sovrastampa riportavano la scritta “ADAC” seguita da 6 numeri, per una lunghezza totale di circa 27 mm: tra le 5 schede note si tratta di quella con tiratura più elevata, nota tra i collezionisti con il nome di “Protezione Civile ADAC Codice Lungo”.
Il lotto di OCR per questa scheda è il numero 257; il codice ADAC è seguito da un numero compreso tra 000001 e 065000 (circa). La sovrastampa ADAC è posizionata nella zona in alto a sinistra, appena a lato della scritta Lire 10.000.

Considerata la grande domanda, la ADAC richiese l’autorizzazione per sovrastampare una nuova tiratura di circa 20.000 esemplari della stessa scheda. A differenza della precedente, questa sovrastampa ha una lunghezza di circa 20 mm e può essere considerata a tutti gli effetti una scheda differente dalla precedente. È conosciuta tra i collezionisti come “Protezione Civile ADAC Codice Corto”.
Il lotto di OCR per questa scheda è il numero 256; il codice ADAC è seguito da un numero compreso tra 065001 e 085000 (circa). La sovrastampa ADAC è posizionata nella zona in alto a sinistra, appena a lato della scritta Lire 10.000.

Anche negli anni successivi, dopo il passaggio da SIP a Telecom Italia, continuò la collaborazione italo-tedesca grazie all’emissione di altre 3 differenti schede, più rare delle precedenti.
La prima scheda nata dalla collaborazione ADAC/Telecom è la “Memotel”. Il lotto OCR di riferimento è il numero 907. La scritta ADAC seguita da un numero compreso tra 085001 e 125000 è lunga circa 22 mm ed è posizionata nella zona superiore al centro del lato A. La tiratura complessiva per questa emissione è quindi di circa 40.000 esemplari.
Seguono infine le ultime due emissioni (le più rare): in ordine cronologico abbiamo “Non misurate le parole – Metro” e “Michelin 100 anni”. La prima è in assoluto la più rara delle 5 emesse, con una tiratura di soli 10.000 esemplari. Il lotto OCR di riferimento è il numero 356 e la sovrastampa ADAC seguita da un numero compreso tra 125.001 e 135.000 è lunga circa 21 mm ed è posizionata sul lato A in alto a sinistra vicino alla trezzatura.

Parliamo infine della scheda Michelin. Tra le 5 schede citate, si tratta sicuramente della più discussa: la sovrastampa ADAC è stata infatti riscontrata su due differenti lotti di OCR, il numero 114 e il numero 119. È parere diffuso che entrambi i lotti siano da considerare originali. La sovrastampa ADAC ha un carattere diverso rispetto alle 4 precedenti, si trova nella zona in alto a destra del lato A ed è lunga circa 27 mm. La sigla ADAC è seguita da un numero compreso tra 135.001 e 150.000. Si deduce quindi una tiratura di circa 15.000 esemplari.

Riassumendo, al fine di valutare la bontà della sovrastampa, è necessario confrontare:
1) Numero di lotto dell’OCR;
2) Numero di lotto della sovrastampa ADAC;
3) Posizione della sovrastampa ADAC;
4) Carattere della sovrastampa ADAC.

Prestate attenzione ai falsi!!

Si ringrazia Stefano Rossi per l’articolo. Un meritato “Mi Piace” alla sua pagina FB Collezionista Di Schede Telefoniche!

Ti può interessare

Immagine (1)

Storia delle società Sip e Telecom – Cronologia

. Vi riportiamo di seguito un riassunto interessante dell’evoluzione che hanno avuto nel corso degli ...

Questo sito per il suo funzionamento utilizza cookie: continuando a navigare nel sito ne accetti l'utilizzo. Prosegui cliccando sul tasto "Accetto" o cambia le Consenso Cookies.