Home / Approfondimenti / Come conservare al meglio la propria collezione?

Come conservare al meglio la propria collezione?

Le schede telefoniche rappresentano sempre più veri e propri pezzi di storia. Esse non vanno dunque conservate in modo inadeguato: accatastate, sparse, ecc… nè in luoghi inadeguati: in posti impolverati, eccessivamente caldi o eccessivamente umidi, o nei pressi di elettrodomestici di qualsiasi tipo.

Le schede telefoniche hanno infatti due nemici principali:

1 – Quasi tutte le schede telefoniche sono composte in PVC (cloruro di polivinile). Tale componente è riconosciuto come “materia attiva”, ovvero le sue molecole sono in costante movimento! In particolar modo più l’ambiente è caldo ed inadeguato, più si genera questa reazione di movimento molecolare, che produce un ammorbidimento del supporto in PVC, anche se impercettibile, ma quanto basta per rendere il colore su di esso stampato suscettibile ad altre reazioni a catena. Tali reazioni, in poche parole, culminano spesso con il trasferimento degli stessi pigmenti su altri supporti plastici come possono essere ad esempio i fogli raccoglitori trasparenti dentro cui tutti conserviamo le nostre carte. Per questo si notano varie carte in possesso di un codice numerico (ocr) ingrossato, disciolto, oppure rovinate in generale nella loro colorazione. La soluzione a questo problema può dunque essere sia quella di scegliere fogli raccoglitori e bustine trasparenti di qualità (non contenenti PVC), sia proteggere l’ocr e anche la banda magnetica con strisce di “carta pergamina“, sia evitare di conservarle in stanze dove ci sia un forte sbalzo termico o eccessivo calore.

2 – Le schede telefoniche presentano una banda magnetica, che appunto, risulta magnetizzata. Per permettere la corretta conservazione del magnetismo ed evitare che esso si attenui, si alteri o addirittura si azzeri, è sempre consigliabile conservare le proprie carte in scaffalature ed armadi lontani da campi magnetici. I campi magnetici sono generati anche da numerosi elettrodomestici, dunque è bene cercare per le nostre schede una collocazione lontano da essi.

Tra gli altri consigli utili possiamo elencare:

– posizionare le schede in album posti in verticale e non impilati uno sull’altro

– non accostare due o più schede in un unica bustina

– non accatastare le schede con elastici che possono sciogliersi ed alla lunga deturparle

Ti può interessare

Immagine (1)

Storia delle società Sip e Telecom – Cronologia

. Vi riportiamo di seguito un riassunto interessante dell’evoluzione che hanno avuto nel corso degli ...

Questo sito per il suo funzionamento utilizza cookie: continuando a navigare nel sito ne accetti l'utilizzo. Prosegui cliccando sul tasto "Accetto" o cambia le Consenso Cookies.